InstaVangelo del 13/1/2022

Mc 1,40-45

In quel tempo, venne da Gesù un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi purificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!». E subito, la lebbra scomparve da lui ed egli fu purificato. E, ammonendolo severamente, lo cacciò via subito e gli disse: «Guarda di non dire niente a nessuno; va’, invece, a mostrarti al sacerdote e offri per la tua purificazione quello che Mosè ha prescritto, come testimonianza per loro». Ma quello si allontanò e si mise a proclamare e a divulgare il fatto, tanto che Gesù non poteva più entrare pubblicamente in una città, ma rimaneva fuori, in luoghi deserti; e venivano a lui da ogni parte.

*

In questi giorni, seguendo passo dopo passo il Vangelo di Marco, stiamo incontrando Gesù prossimo in tutti i luoghi della nostra vita: il lavoro, la sinagoga, la casa… tutte dimensioni ricolme delle nostre relazioni, a cui lui desidera donare pienezza: questo è il regno di Dio! 

Oggi, il Figlio di Dio si rende presente in un ambiente diverso, il deserto dell’esclusione, dove è costretto a vivere questo lebbroso, la cui malattia, è segnata da una deformazione della faccia. Similmente per un battezzato quello stato simboleggia lo stato di peccato che deforma l’immagine di Dio in lui. 

Quando accade questo la nostra tentazione è quella di alzare barriere, recintare i luoghi dell’accoglienza, ma il Signore Gesù lascia il lebbroso libero di supplicare la guarigione: «Se vuoi, puoi purificarmi!». 

È interessante notare che alla fine Gesù «rimaneva fuori, in luoghi deserti» a significare che per incontrare Dio dobbiamo uscire dai confini che creiamo con le nostre esclusioni. 

  • E, per te, quale lebbra deforma l’immagine di Dio che è in te? 

Ascolta anche il commento audio qui sotto:

Unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti oppure clicca 👉🏼 QUI

Visita anche il canale 👉🏼 YOUTUBE , seguici su Instagram e ascolta la 👉🏼 Web radio di RaDioON, la radio dallo spirito divino (www.rdon.it), vedi il palinsesto.

Ecco 👉🏼 TUTTI I LINK!